sabato 10 marzo 2018

Recensione "Due occhi azzurri", Thomas Hardy

Autore: Thomas Hardy
Titolo: Due occhi azzurri
Prezzo: cartaceo 15,30


Link d'acquisto: QUI















Trama
La bellissima e volubile Elfride, orfana di madre e unica figlia del pastore Swancourt, si innamora di Stephen Smith, giovane architetto di Londra erroneamente ritenuto di nobili origini. Poi, quando questi per poterla sposare accetta un incarico in India, Elfride conosce l'affascinante e maturo Henry Knight, antico mentore di Stephen; ben presto Knight, come già era accaduto al suo pupillo, perde la testa per la fanciulla. Elfride, divisa tra la promessa di fedeltà a Stephen e la nuova passione per Knight, infine accetta la proposta di matrimonio di quest'ultimo. Ma ancora una volta le cose non vanno come immaginato: una presenza oscura dal passato di Elfride insinua in Knight il tarlo del sospetto sull'onestà della sua futura sposa e il fidanzamento è sciolto. Smith e Knight si incontreranno casualmente qualche anno più tardi, entrambi si scopriranno ancora innamorati di Elfride, ma ormai sarà troppo tardi. Terzo romanzo di Hardy, fu il primo che lo scrittore pubblicò a nome suo: una grande storia sulla gelosia e sui dubbi del cuore da uno dei massimi esponenti della letteratura vittoriana.


“Azzurri come la distanza autunnale, come l’azzurro del cielo che si vede tra i profili sfuggenti delle colline e dei pendii boscosi che si perdono nella lontananza di un’assolata mattina di settembre”.



Recensione

Buonasera e bentornati sul blog con una nuova recensione; il libro di cui vi parlo è "Due occhi azzurri" di Thomas Hardy. Premetto che lo stile di scrittura è tremendamente noioso, il che è uno dei motivi per cui ci ho messo un po' a finire questa lettura (gli altri motivi sono semplicemente lavoro e impegni personali), ma per il resto la storia non è neanche male dai... Elfride è la figlia del pastore Swancourt, una ragazza con due occhi azzurri (da qui il titolo del romanzo) che conquisterebbero chiunque li veda, ed è quel che succede a Stephen Smith, giunto a casa Swancourt per un lavoro che doveva svolgere, ossia sistemare la chiesa della città; Elfride e Stephen si innamorano, ma come spesso succede, le cose non vanno come vorrebbero loro, visto  che il padre si oppone con tutte le forze a questa unione, appena scopre le vere origini di Stephen; da qui scaturiranno una serie di eventi che porteranno Stephen ad allontanarsi per poter sposare Elfride. Ma il destino è così avverso che, mentre Stephen è lontano, nella vita di Elfride entra anche l'antico mentore di Stephen, Harry Knight, di cui Elfride aveva sentito parlare da Stephen e la lontananza, porta quest'ultima ad avvicinarsi sempre di più a Knight, finché Stephen non torna e trova le cose cambiate.
In più, anche Knight pian piano scoprirà i segreti di Elfride e romperà il fidanzamento per sparire e tornare, qualche anno dopo, in compagnia di Stephen, quando ormai sarà troppo tardi.
Questo romanzo è una storia di amori, dolori, gelosie come le nostre; Elfride mi spiace dirlo, sembra una ragazzina viziata che vuole tutto subito, per poi cambiare idea all'ultimo secondo, mentre Stephen e Knight mi sembrano due poveretti che, cechi d'amore per lei, non possono che assecondarla in ogni cosa, finché non lasciano perdere anche se alla fine si riscoprono ancora innamorati di lei. Hardy descrive una storia che è valida anche per noi, ma ripeto: lo stile di scrittura è di una noia assoluta, ho finito il libro perché odio lasciare le cose in sospeso.  Se consiglio il romanzo? La storia in sé non è male, il problema, come ho detto più sopra, è lo stile di scrittura, ai miei occhi risultato noioso; quindi da una parte sì e dall'altra no.


La mia valutazione


4,5/5



Alla prossima
Luce <3



“Un arrivo era un evento nella vita di Elfride, ora che erano di nuovo in campagna, e quello di Knight era un evento necessariamente assai interessante. E 
per la prima volta, quella sera, ella andò a dormire senza pensare a Stephen”.

6 commenti:

  1. Bjs
    https://caminhos-percorridos2017.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  2. perfecto blog!
    p.d; te he dejado un premio en mi blog como agradecimiento con tu trabajo en el blog.

    besitos!

    RispondiElimina
  3. Holaaa
    No lo conocía pero la verdad es que me ha llamado la atención, me le apunto para el futuro
    Un besito ^^

    RispondiElimina
  4. Ola
    Bjs
    https://caminhos-percorridos2017.blogspot.pt/

    RispondiElimina
  5. Ya estoy por aquí y me quedo!

    rominaalbanesi.blogspot.com.ar

    RispondiElimina